Hackatao a SmartCity di Radio24


“La Bellezza vibra o non sarà” scriveva André Breton.
E in queste settimane la vibrazione si è fatta sentire forte da queste parti. E’ come essere dentro un turbine irrefrenabile. Nel Cambriano pullulante di nuove forme d’arte.
Vibrare e pulsare. Chi è dentro questo mondo Blockchain respira tutto questo, vede le potenzialità e le applicazioni pratiche, chi sta fuori non capisce e non capire genera paura.
Questo succedeva anche quando è nato Internet, dove eravate? quanto tempo ci avete messo per entrarci? E oggi ne siete pervasi e così, dicono, sarà per quest’altra nuova tecnologia.
Il nostro piccolo mondo lo sta già cambiando e rivoluzionando. I vecchi paradigmi cadono e il mondo si espande di nuove possibilità.
Spero con questa intervista di aggiungere un po’ di chiarezza, del resto Maurizio Melis è un grande “chiarificatore”, noi un po’ meno per questo ci troviamo bene nel neonato movimento della Cryptoart. 🙂
Ecco l’intervista integrale:

 Arte digitale: ora ha un mercato grazie alla blockchain

 

One thought on “Hackatao a SmartCity di Radio24

  1. excellent issues altogether, you just won a emblem new reader.
    What would you recommend in regards to your publish that you just
    made some days ago? Any sure?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *